parallax background

Prodotti Tipici dell’Area


img-olio

Olio di Ravece DOP

L’olivicoltura irpina è rappresentata in particolar modo dalla cultivar Ravece che qui ottiene i migliori risultati e da cui si ricava un olio dalle pregevoli caratteristiche organolettiche, aromatiche e gustative. La Ravece è anche conosciuta come Curatona o Olivona nella zona di Grottaminarda e Ariano Irpino ed è diventata la varietà simbolo dell’olivicoltura di qualità in Irpinia. L’elevato pregio dell’olio, infatti, ha attirato l’attenzione di diversi esperti e gli ha consentito di ottenere molteplici riconoscimenti, primo fra tutti la DOP.

L’olio di Ravece si presenta con un colore verde più o meno intenso. Il sapore abbina toni di amaro e piccante decisi ed equilibrati, perfettamente bilanciati dal sentore fruttato di oliva intenso con chiaro aroma erbaceo e spiccate note di pomodoro verde, foglia di pomodoro e carciofo. Il gusto deciso lo rende prezioso nell’esaltare piatti rustici, zuppe di legumi, arrosti di carni rosse. Le note vegetali ne suggeriscono un pregevole utilizzo perfino in pasticceria su dessert freddi.


img-caciocavallo

Caciocavallo Silano DOP

Il Caciocavallo Silano DOP è un formaggio semiduro, a pasta filata, prodotto con latte di vacca di diverse razze tra cui la podolica, una tipica razza autoctona delle aree interne della Campania. La forma sferica, ovale o troncoconica varia secondo le diverse aree geografiche di produzione. Il peso è compreso fra 1 e 2.5 kg. La crosta sottile, liscia, di marcato colore paglierino in superficie, può manifestare la presenza di leggere insenature dovute ai legacci. La pasta si presenta omogenea o con lievissima occhiatura, di colore bianco o giallo paglierino. Il sapore è inizialmente dolce fino a divenire piccante a stagionatura avanzata.

Il Caciocavallo Silano, riconosciuto il 10 maggio 1993 come formaggio a denominazione d'origine (DO), il primo luglio del 1996 ha ottenuto la registrazione della Denominazione d'Origine Protetta (DOP), Reg. CE 1236/96.


img-curniciell-a-callariell

Li curn’ciell’ a callariell’

Piatto tipico della tradizione culinaria di San Nicola Baronia. Li curn’ciell’ a callariell’ si possono gustare durante i falò di San Nicola. Sono peperoni tondi essiccati al sole, riempiti di olio di oliva e fatti scaldare nella cenere.